La morte di Daryl

La morte di Daryl

La morte di Daryl. Daryl è davvero morto?

La morte di Daryl the walking dead rick lincoln daryl reedus 2

La morte di Daryl sarebbe un dramma per molti fan

La morte di Daryl. La punta 6×15 di The Walking Dead intitolata Il cerchio (East) ci ha lasciato moltissimi interrogativi su cosa sia accaduro a Daryl, è davvero morto? Oppure si è salvato in qualche modo? Il quindicesimo episodio si è concluso con Dwight (Austin Amelio) che sparava nella direzione di Daryl (Norman Reedus) e sullo schermo veniva spruzzato del sangue. Dwight, infine, dichiarava: “Starai bene” (You’be fine). Un finale di puntata che lascia milioni di interrogativi.

Non è chiaro dove Dwayne spara a Daryl ma quello è il suo sangue, anche se non può rivelare se è morto oppure no. Nella puntata si scoprirà esattamente quanto accaduto. L’attore non sarà mai felice della decisione di far uscire di scena Daryl, a prescindere dal momento in cui avverrà, perché è convinto che ogni personaggio abbia ancora molto da raccontare. Pur comprendendo le ragioni per cui gli autori debbano uccidere alcuni dei protagonisti, non può dire di esserne contento. Norman Reedus, l’attore che interpreta Daryl Dixon, raggiunto da TvLine ha fatto alcune condiderazioni: non è chiaro dove Dwayne spara a Daryl ma quello è il suo sangue, e che nella puntata si scoprirà esattamente quanto accaduto. l’attore ha proseguito dicendo che non sarà mai felice della decisione di far uscire di scena Daryl, a prescindere dal momento in cui avverrà, perché è convinto che ogni personaggio abbia ancora molto da raccontare.

La morte di Daryl sconvolgerebbe i fan, così come quella di Carol Peletier, che secondo i più potrebbe essere il prossimo personaggio destinato a morire. La morte di Daryl però visto il finale di puntata è più probabile. E ad aumentare le possibilità di una morte di daryl c’è il fatto che questo personaggio non sia presente nel fumetto da cui è tratta la serie. Una cosa è sicura però anche noi speriamo che il personaggio di Daryl Dixon non sia morto ma francamente il cliché del morto/salvo frequente in The Walking Dead ha un po’ stufato.

Fan aspettiamo il finale di stagione (Last Day on Earth) e speriamo di scoprire che Daryl Dixon non è in realtà morto, ma vivo e vegeto. Tutti i personaggi possono morire, ma non fateci morire daryl.

Red

La morte di Daryl the walking dead rick lincoln daryl reedus

Colombe della Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Colombe della Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Colombe della Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Colombe della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Mancano ormai pochi giorni a Pasqua e anche quest’anno si mangeranno i dolci tradizionali. Per l’occasione c’è una importante iniziativa per aiutare i nostri amici a quattro zampe.

Da Victum Milano, store di Piazza Tricolore 4, saranno in vendita le Colombe della Lega Nazionale per la Difesa del Cane della Sezione di Milano, il cui ricavato servirà ad aiutare i cani. Le colombe dalla pasticceria artigianale La Torinese sono confezionate in special packaging, realizzati in esclusiva per l’iniziativa.

Red

Bombardiamo Molenbeek a Bruxelles

Bombardiamo Molenbeek a Bruxelles

Edward Luttwak: “Bombardiamo Molenbeek a Bruxelles: risparmiamo carburante e denaro”

Edward Luttwak Bombardiamo Molenbeek a Bruxelles

Il politologo: “Bombardiamo Molenbeek a Bruxelles, lo Stato islamico aderisce alle regole dell’Islam, non sono una banda di criminali, ma persone che seguono le indicazioni dell’Islam”.

Bombardiamo Molenbeek a Bruxelles. Edward Luttwak al programma radiofonico trasmesso da Radio 24 e condotto da Giuseppe Cruciani con la collaborazione di David Parenzo, fa una serie di dichiarazioni choc:

L’Isis non esiste, esiste lo Stato islamico, cioè l’Islam che è una religione che mobilita, una religione che porta all’estremismo. Lo Stato islamico aderisce alle regole dell’Islam, non sono una banda di criminali, ma persone che seguono le indicazioni dell’Islam.

Poi prosegue in maniera ancora più dura:

Chi propone le moschee deve saperlo, l’Islam vuole mobilitare le persone per arrivare alla vittoria. Le autorità di Molenbeek hanno deciso di trasformare la città in un luogo largamente islamico e di conseguenza ci sono predicatori che non predicano buddismo ma islamismo, dove c’è l’obbligo di salvare l’umanità portando l’Islam ovunque.

Rivolegendosi agli europei:

Se volete un conflitto permanente potete aumentare ancora il numero di islamici presenti. Finora avete fatto così, ma non è casa mia, io sono americano. Voi li invitate con grande entusiasmo, è la vostra scelta. E’ una questione di tempo, è una scelta mortale. Forse volete convertirvi all’islam. Quando vedo che il Papa li invita, apre le braccia, presidenti e primi ministri e preti dicono che è una religione di pace, chi può essere contro la pace? Voi avete deciso che volete islamizzare l’Europa, perché è una religione di pace. Se in Nigeria e nelle Filippine non è così, sarà un caso, una coincidenza.

Non contento delle dichiarazioni estreme che ha già fatto prosegue:

Bombardare lo Stato Islamico? No, quella è una ideologia. Si può risparmiare carburante e soldi, non andare fino in Mesopotamia. Si può bombardare Molenbeek a Bruxelles. Evidentemente questi funzionari europei che passano le giornate a regolare le dimensioni del tappo delle bottiglie non si sono accorti che si stava preparando un campo armato davanti ai loro uffici.

Ecco il video completo delle sue dichiarazioni: La zanzara

Red

 

Su PornHub arriva il porno in realtà virtuale

Su PornHub arriva il porno in realtà virtuale

Su PornHub arriva il porno in realtà virtuale, grazie alla collaborazione con la casa produttrice BadoinkVR

Su PornHub arriva il porno in realtà virtuale

Su PornHub arriva il porno in realtà virtuale, nasce una sezione apposita dedicata ai video a 360 gradi

Su PornHub arriva il porno in realtà virtuale. Come spesso era già accaduto in passato uno dei primi mercati ad adottare le nuove tecnologie è proprio quello del porno. Secondo gli analisti questo potrebbe essere un florido mercato, così BadoinkVR ha stretto un accordo con Pornhub per creare la prima raccolta gratuita dedicata al porno in realtà virtuale del Web. Si può accedere ai contenuti a 360° o a 180°, utilizzando Oculus Rift e con Samsung Gear VR oppure con un normale smartphone, da infilare in un visore economico come il Cardboard di Google.

Il vice presidente di Pornhub Corey Price ha affermato

La realtà virtuale è la prossima fase del mondo in continua metamorfosi dell’intrattenimento per adulti. Ora i nostri utenti non saranno solo in grado di vedere i contenuti, ma saranno protagonisti in prima persona dell’esperienza e potranno interagire con le loro pornostar preferite.

Pornhub per festeggiare il lancio della nuova categoria di video VR ha distribuito gratuitamente 10.000 visori cardboard e pubblicato uno spot dedicato. Pornhub è uno dei principali siti a luci rosse al mondo e questo davvero potrebbe cambiare la fruizione dei contenuti video, pensate cosa era accaduto in passato ai tempi dello scontro fra Betamax e VHS: la pornografia aveva giocato un ruolo molto importante nel determinare il successo della teconologia VHS.

Red

La Polonia non vuole migranti

La Polonia non vuole migranti

La Polonia non vuole migranti, la premier Szydlo: “Stop dopo attentati di Bruxelles”.

La Polonia non vuole migranti Poland's Prime Minister Beata Szydlo arrives for first seating of her government to Prime Minister Chancellery in Warsaw

La Polonia non vuole migranti, prima aveva accettato di accoglierne 7’000

La Polonia non vuole migranti. La premier polacca Beata Szydlo, ha dichiarato alla tv privata Superstacja:

Dopo quanto accaduto ieri a Bruxelles non siamo d’accordo nell’accogliere alcun gruppo di migranti.

Finora la Polonia aveva accettato di accogliere circa 7’000 rifugiati anche se, lo scorso 8 marzo, il ministro degli esteri, Witold Waszczykowski, in un’intervista al Corriere della Sera, aveva posto alcune condizioni per accogliere i rifugiati previsti dal piano di redistribuzione della Commissione europea, come ad esempio, la prova della loro identità” e “la non pericolosità per la sicurezza della Polonia..

Ad aggravare la situazione, lo stesso giorno dell’intervista l’Ombudsman per i diritti umani, Adam Bodnar, aveva denunciato alla radio pubblica polacca Polskie Radio la forte escalation nel Paese dell’incitamento all’odio verso gli stranieri, degli episodi di violenza fisica a sfondo razziale, e dell’alto numero di commenti razzisti sotto gli articoli sul web che riguardano l’immigrazione e la crisi dei rifugiati.

Red

Bruxelles, attentato all’aeroporto

Bruxelles, attentato all’aeroporto

Bruxelles, attentato all’aeroporto: almeno 11 morti

Bruxelles, attentato all'aeroporto

Bruxelles, attentato all’aeroporto, due esplosioni all’aeroporto davanti al banco dell’American Airlines

Bruxelles, attentato all’aeroporto. Due esplosioni stamattina hanno seminato morte e panico all’aeroporto di Bruxelles. Seconda la polizia belga ci sarebbero almeno undici morti. Le due esplosioni sono avvenute alle 8 del mattino nella hall delle partenze, al banco dell’American Airlines. Le immagini delle tv mostrano le vetrate andate in frantumi e detriti ovunque sul pavimento. L’aeroporto di Bruxelles è stato evacuato: per il traffico aereo si sta predisponendo un piano di emergenza per deviare i voli su Charleroi. interrotti anche i collegamenti ferroviari da e per l’aeroporto. Le autorità hanno innalzato al massimo 4 il livello di allerta.

Altre bombe sarebbero state ritrovate. Lo riferisce Vtm, citando fonti dei vigili del fuoco.

All’aereoporto si stava recando Matteo Salvini, che ha spiegato:

Sto rientrando in questo momento nei miei uffici a Bruxelles, la polizia mi ha bloccato a poca distanza dall’aeroporto, dove a minuti avrei preso un aereo per l’Italia. Stavo andando proprio alla sala partenze dell’aeroporto di Bruxelles per tornare in Italia quando sono stato bloccato e rimandato indietro dalla polizia. Qui intorno c’è un grande caos.

Red

155° anniversario dall’Unità d’Italia

155° anniversario dall’Unità d’Italia

Repubblica Italiana 155° anniversario dall'Unità d'Italia

Oggi si celebra il 155° anniversario dall’Unità d’Italia: 17 marzo 1861 – 17 marzo 2016.

E’ giusto che in Italia ci siano così poche iniziative per festeggiare questa importantissima ricorrenza? L’unità è stata fondamentale per la costruzione del nostro paese e va ricordata dandogli la giusta importanza. Speriamo che dall’anno prossimo le istituzioni prendano in considerazione l’idea di festeggiare l’anniversario dell’Unità d’Italia.

Red

Happy Days sigla

Happy Days sigla

Happy Days sigla della popolare serie TV

Happy Days sigla happy days Ron Howard, Henry Winkler, Tom Bosley, Marion Ross, Erin Moran

Happy Days sigla originale e traduzione in italiano

Sunday, Monday, Happy Days.
Tuesday, Wednesday, Happy Days.
Thursday, Friday, Happy Days.
The weekend comes,
My cycle hums,
Ready to race to you.

These days are all,
Happy and Free. (Those Happy Days)
These days are all,
Share them with me. (oh baby)
Goodbye grey sky, hello blue.
There’s nothing can hold me when I hold you.
Feels so right, it can’t be wrong.
Rockin’ and rollin’ all week long.

Sunday, Monday, Happy Days.
Tuesday, Wednesday, Happy Days.
Thursday, Friday, Happy Days.
Saturday, What a day,
Groovin’ all week with you.

These days are all,
Share them with me. (Those Happy Days)
These days are all,
Happy and Free. (oh baby)
These Happy Days are your’s and mine.
These Happy Days are your’s and mine, Happy Days.

Traduzione:

Domenica, Lunedì, Giorni Felici.
Martedì, Mercoledì, Giorni Felici.
Giovedì, Venerdì, Giorni Felici.
Il week-end arriva,
La mia moto sta brontolando.
Pronta a gareggiare con te.

Questi giorni sono giorni qualsiasi,
Felici e Liberi. (Quei Giorni Felici)
Questi giorni sono giorni qualsiasi,
Dividili con me. (Oh piccola)
Arrivederci cielo grigio, benvenuto cielo blu.
Non c’è niente che possa trattenermi quando ti abbraccio
Ci si sente così bene, non si può essere giù.
Facendo Rock & Roll durante tutta la settimana.

Domenica, Lunedì, giorni felici.
Martedì, Mercoledì, giorni felici.
Giovedì, Venerdi, giorni felici.
Sabato, che giornata,
Incidendo dischi per tutta la settimana con te.

Questi giorni sono giorni qualsiasi,
Dividili con me. (Quei Giorni Felici)
Questi giorni sono tutti,
Felici e Liberi. (Oh piccola)
Questi giorni sono tuoi e miei.
Questi giorni sono tuoi e miei, Giorni Felici.

Red

Happy Days sigla happy days Ron Howard, Henry Winkler, Tom Bosley, Marion Ross, Erin Moran 2

Tv Zam

Tv Zam

Tv Zam

Tv Zam. La foto che vedete sopra l’abbiamo trovata sulla famosa applicazione per smartphone Tv zam. Vediamo nella presentazione del programma Tv Matrix, condotto da Luca Telese la locandina dell’omonimo film dei fratelli Lana e Andy Wachowski. Un curioso errore probilmente a causa di uno script che prende in automatico le foto dal Web.

Purtroppo Matrix non è un film di fantascienza, ma parla di fatti purtoppo reali che accadono tutti i giorni.

Red

 

PornHub sponsorizza le Champions Feague

PornHub sponsorizza le Champions Feague

PornHub sponsorizza le Champions Feague e il Varese Master Team

PornHub sponsorizza le Champions Feague Pornhub

PornHub sponsorizza le Champions Feague, la loro squadra è composta da donne che rappresentano molte delle categorie presenti su Pornhub, tra le quali Milf, lesbian, brunette, e molte altre

PornHub sponsorizza le Champions Feague. PornHub, il celebre portale di contenuti per adulti sponsorizzerà due squadre italiane, una maschile, la squadra di pallanuoto Varese Master Team e una femminile. Non a caso il nome della squadra femminile è Champions Feague.

Il sito hard con un comunicato ha fatto sapere:

Al bando per ottenere la sponsorizzione si sono candidate squadre in rappresentanza di qualsiasi sport possa venire in mente, dal footgolf al frisbee. Abbiamo ricevuto migliaia di candidature nel corso di novembre, e decidere un vincitore si è rivelato più difficile del previsto. Per ringraziare l’Italia per il grande coinvolgimento dimostrato abbiamo quindi deciso di sponsorizzare non una, ma bensì due squadre. I vincitori del concorso sono la squadra maschile di pallanuoto Varese Master Team, e la squadra di calcio femminile Champions Feague.

PornHub sponsorizza le Champions Feague Champions Feague, Varese Master Team

Seguono le motivazioni che hanno portato alla scelta delle due squadre italiane:

Il Varese Master Team è stato scelto grazie ad una candidatura molto convincente, accompagnata da una foto osé in cui i giocatori sono coperti solo da palle per la pallanuoto; mentre le Champions Feague hanno dimostrato che la loro squadra è composta da donne che rappresentano molte delle categorie presenti su Pornhub, tra le quali Milf, lesbian, brunette, e molte altre.

Le Champions Feague sono una squadra femminile amatoriale di Milano, ma vi chiederete chi sono costoro, no? Ebbene l’intero team è composto da: Alessia Rosaria, Bassani Ilaria, Berini Serena, Beyerle Beatrice, Bryner Elisa, Caramella Michela, Marini Virginia, Murphy Solari Melisenda, Novena Guenda, Onorato Valentina, Ortigara Ottavia, Pistorello Giulia, Poletti Laura, Polisano Annamaria, Porro Tatiana, Trallo Letizia, Bryner Nicole, Celedi Stefania, Siciliano Dora.

Non ci resta che augurare loro buona fortuna per il prosieguo della loro stagione. Non abbiamo trovato i componenti sul Web della squadra maschile di pallanuoto sponsorizzata da PornHub, ma tifiamo anche per loro. Se i componenti della squadra ci inviano una mail possiamo citare anche i loro nomi.

In ogni caso entrambe le squadre hanno dichiarato di essere onorate per questa opportunità, e che i giocatori non vedono l’ora di poter indossare le nuove divise date da Pornhub.

Red

PornHub sponsorizza le Champions Feague champions feague