Leonardo DiCaprio doveva essere Anakin Skywalker

Leonardo DiCaprio doveva essere Anakin Skywalker

Leonardo DiCaprio doveva essere Anakin Skywalker: ecco perché ha rifiutato

Leonardo DiCaprio doveva essere Anakin Skywalker

Come molti di voi hanno letto in passato, Leonardo DiCaprio doveva essere Anakin Skywalker nella trilogia prequel di Star Wars, prima che il ruolo venisse affidato a Hayden Christensen.

Leonardo DiCaprio doveva essere Anakin Skywalker, poi la star dell’atteso Revenant: Redivivo rifiutò poi il ruolo. Adesso, in occasione della promozione del film di Alejandro González Iñárritu, l’attore ha spiegato per la prima volta perché disse di no a George Lucas:

Ho avuto un incontro con Geroge Lucas, ma non mi sentivo pronto a prendere una decisione così importante. Molte persone guardano la mia carriera e le scelte che ho fatto, e dicono che c’è stato un periodo in cui ho inseguito la fama (…) La verità è che penso di essere stato molto coerente con l’idea di attore che volevo diventare.

Sicuramente avrebbe dato qualcosa di più al personaggio di Anakin Skywalker essendo un attore molto più dotato del mediocre Hayden Christensen. Non lo pensate anche voi?

Red

Star Wars, la più bella della galassia

Star Wars, la più bella della galassia

Star Wars, la più bella della galassia chi è? Carrie Fisher, Natalie Portman o Daisy Ridley?

Star Wars, la più bella della galassia 2 Daisy Ridley sexy

Star Wars, la più bella della galassia, difficile scegliere tra Leia, Padmé e Rey

Star Wars, la più bella della galassia. Da quando è uscito Star Wars: il risveglio della Forza, i fan si sono scatenati e sui social ed in particolare su Facebbok, girano foto come quella che vedete sopra che comparano le tre bellisime attrici.

Tutte e tre hanno avuto un ruolo fondamentale nella saga di Star Wars:

Carrie Fisher ha interpretato la regina Leia Organa nella trilogia che ha dato vita alla saga di Star Wars e ne Il risveglio della Forza (e si suppone nei sequel)

Natalie Portman, ha vestito i panni della regina Padmé Amidala (madre di Leia e Luke), di cui si innamora il cavaliere Jedi Anakin Skywalker

Daisy Ridley, che interpreta Rey nella nuova saga.

Tra l’altro non sappiamo di chi sia parente Rey, perchè bisogna aspettare il sequel de Il risveglio della Forza, ma è molto probabile che i tre personaggi interpretati dalle tre brave attric siano, nonna, figlia e nipote (sia che Rey sia figlia di Luke, che sia filgia di Leia).

Ora vi mostriamo alcune foto, decidete voi

Carrie Fisher

Star Wars, la più bella della galassia 3 Carrie Fisher sexy
Natalie Portman

Star Wars, la più bella della galassia Natalie portman sexy feet flower
Daisy Ridley

Daisy Ridley sexy Star Wars, la più bella della galassia

La nostra preferita è la stupenda Natalie Portman

Red

Star Wars, scegli il lato della Forza che vuoi su Google

Star Wars, scegli il lato della Forza che vuoi su Google

Google continua a celebrare il film di Lucas con esperienze virtuali a tema. Giochi, Gmail, Maps tutti in chiave Star Wars, basta decidere da che parte della Forza si vuol stare

Star Wars, scegli il lato della Forza che vuoi su Google Star Wars Anakin Skywalker Obi-Wan Kenobi fight

Star Wars, scegli il lato della Forza che vuoi su Google e da quel momento tutto cambierà per te

Da oggi cari fan di Star Wars pote scegliere da che parte stare. Preferite il lato oscuro della forza o quello buono? Cosa scegliete? Riflettete prima di rispondere, perchè dovete sapere che la vostra scelta potrebbe diventare definitiva sul vostro computer grazie all’estensione di Google Star Wars.
Infatti vi basterà selezionare sotto la barra di ricerca la spada azzurra o la spada rossa per essere portati nel mondo di Star Wars.
Se sarai un jedi o meno, a seconda del lato della forza scelto, la tua esperienza Google su Chromecast, Gmail, Google Maps e altri servizi si trasformerà in versione Star Wars, ma la funzionalità rimarrà invariata.
In realtà voi potrete cambiare lato della forza quando volete ma una scelta del genere dovrebbe essere coerente, altrimenti vi capiterà come al povero Anakin Skywalker. Ora non vi manca nulla e se non lo avete già fatto non vi resta che andare a vedere al cinema Star Wars VII: Il Risveglio della Forza.

Red

 

 

 

Riassunto primi sei episodi di Star Wars

Riassunto primi sei episodi di Star Wars

Se non li avete mai visti non leggete l’articolo, altrimenti leggetelo per rinfrescarvi la memoria

Riassunto primi sei episodi di Star Wars Star Wars
Riassunto primi sei episodi di Star Wars. Su Tatooine, pianeta desertico, nasce il giovane schiavo Anakin Skywalker e quando è ancora un ragazzino incontra i due Jedi Qui-Gon Jinn e Obi-Wan Kenobi e Padmé Amidala.  Qui-Gon Jinn vede in Anakin Skywalker il Jedi che è destinato a portare l’equilibrio nella Forza.
Qui-Gon Jinn muore ed Anakin viene addestrato da Obi Wan Kenobi. Anakin si comporta subito in una maniera non da Jedi: prova rabbia, paura e s’innamora ricambiato di una donna, la regina Amidala e la sposa in segreto sul pianeta Naboo.
Riassunto primi sei episodi di Star Wars Star Wars Anakin and PadmeAnakin viene però corrotto dal cancelliere Palpatine, che si rivela essere in realtà il maestro Sith Darth Sidious e si rivolta contro Obi-Wan Kenobi e gli altri Jedi sopravvissuti. In un combattimento contro il suo maestro Obi-Wan rimane irrimediabilmente bruciato e mutilato, ma non muore: giunge in suo soccorso l’imperatore Darth Sidious che lo cura e gli fa indossare la maschera di Darth Vader perchè sopravviva. Anakin non sa che la moglie prima di morire ha dato alla luce due figli: Luke, che viene cresciuto dallo zio Owen sul pianeta Tatooine e Leia che viene cresciuta dal senatore Organa.
Due droidi viengono mandati sul pianeta Tatooine principessa Leia, catturata dall’Impero, per inviare un messaggio di aiuto da parte dei ribelli ad un ormai vecchio Obi-Wan Kenobi. I droidi vengono trovati da Luke Skywalker.

Riassunto primi sei episodi di Star Wars Star Wars Anakin Skywalker Obi-Wan Kenobi fight
A Luke, Obi Wan e ai droidi si unisce un avventuriero galattico, Han Solo per salvare la principessa all’interno di una gigantesca stazione spaziale chiamata la Morte Nera. Obi Wan Kenobi muore in un combattimento contro Darth Vader. Luke viene addestrato dallo Jedi Yoda.
Luke Skywalker combatette contro Darth Vader che gli rivela di essere suo padre. Luke capisce che c’è ancora qualcosa di buono nella mente oramai contorta del padre. Luke scopre che in realtà Leia, che nel frattempo si è innamorata dell’avventuriero Han Solo, è sua sorella. Darth Vader si ricorda di essere stato Anakin ed in un momento di lucidità aiuta Luke a sconfiggere l’imperatore. L’alleanza trionfa. Trent’anni dopo però è tempo per la Forza di un altro risveglio.

I primi sei capitoli sono:

Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma
Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni
Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith
Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza
Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora
Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi

Red

Riassunto primi sei episodi di Star Wars Star Wars: Il risveglio della Forza

Miglior episodio Star Wars

Il Miglior episodio Star Wars

Il Miglior episodio Star Wars Star Wars

Il Miglior episodio Star Wars. Sono mesi che si attende l’uscita del nuovo capitolo della saga di Star Wars e ci si interroga su come sarà. Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza è il primo di una nuova trilogia diretta da J. J. Abrams. Ognuno di noi ha il suo episodio preferito, ora vi posto la mia particolare classifica con il voto che dò ad ogni singolo episodio:

Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora. Voto 9
Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith. Voto 9
Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi. Voto 8,5
Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni. Voto 8,5
Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza. Voto 8
Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma. Voto 5

Il quinto ed il terzo capitolo della saga secondo me sono i migliori, se Anakin Skywalker non fosse interpretato da Hayden Christensen, ma anche solo da un attore normale il terzo capitolo sarebbe il migliore della serie. La trasformazione da Jedi a Darth Vader la rende malissimo. Per fortuna nella saga Hayden Christensen è affiancato da grandi attori come Natalie Portman, Samuel L. Jackson, Christopher Lee ed Ewan McGregor. Non pretendevo che Anakin Skywalker fosse interpretato da Al Pacino o Robert De Niro, ma bastava anche solo un attore normodotato.

Red

Il Miglior episodio Star Wars Star Wars Anakin and Padme

Perché Leila in Star Wars non usa la Forza

Perché Leila in Star Wars non usa la Forza

Perché Leila in Star Wars non usa la Forza Star Wars

Visto che ne Il Ritorno dello Jedi Leila conosce il suo legame di parentela con Luke Skywalker e scopre di essere figlia di Padmé Amidala e Anakin Skywalker, il potente Jedi sedotto dal Lato oscuro della forza e divenuto il Sith Darth Vader, ci si chiede perchè non abbia cercato anche lei di imparare ad usare la forza.
Sono 30 gli anni che separano gli accadimenti di Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi VI da Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza e quindi la domanda è lecita.

La spiegazione di questa scelta è arrivata direttamente da parte del regista J.J.Abrams:

Era una domanda di una certa entità, ne abbiamo discusso a lungo, anche con Carrie. Perché non fare leva su questa sua facoltà naturale? Una delle risposte che ci siamo dati è che non lo fa per scelta, che la sua decisione era guidare la Ribellione e poi la Resistenza. Vuole essere considerata un generale e non uno Jedi. Quindi si è trattato di una scelta che ha effettuato.

Perché Leila in Star Wars non usa la Forza Star Wars Anakin and Padme

Jar Jar Binks il maestro Sith

Jar Jar Binks il maestro Sith

Jar Jar Binks il maestro Sith Star Wars

Jar Jar Binks, da quando è apparso per la prima volta nella saga di Star Wars ne La minaccia fantasma è stato senza alcun dubbio uno dei personaggi più controversi della saga, poco amato ed addirittura odiato da qualcuno, da pochi invece amato. Vi proponiamo a pochi giorni dall’uscita di Star Wars: Il risveglio della Forza,  una teoria che qualche settimana sta circolando molto su Reddit grazie ad un utente del sito. Esiste un video di 8 minuti che ci spiega per bene le basi su cui si fonda questa buffa teoria complottista.

Jar Jar Binks il maestro Sith Star Wars Anakin Skywalker Obi-Wan Kenobi fight
Qui la traduzione dei passaggi più importanti:

– Jar Jar Binks è capace di compiere salti portentosi, davvero molto simili a quelli dei Jedi e dei Sith.
– I Jedi traggono ispirazione per le loro mosse dall’arte Shaolin, mentre Jar Jar Binks sembra ispirarsi all’arte marziale del Zi Quan, con mosse chiaramente simili usate per confondere l’avversario e attaccarlo in modo imprevedibile. Ed è davvero bravo a uccidere. Infatti, anche se sembra costantemente in pericolo, alla fine si salva sempre uccidendo il nemico.
– Luke Skywalker ne Il ritorno dello Jedi si getta dalla passerella della nave di Jabba nello stesso identico modo in cui Jar Jar Jar Binks si lancia da una finestra ne La minaccia fantasma.
– Jar Jar Binks usa la forza per influenzare le menti altrui e cambiare così il corso della storia: infatti viene promosso prima a generale, poi a senatore, quando riesce a persuadere l’intero senato galattico ad abbandonare la democrazia a favore dell’impero.
– La sua specie lo teme, e non perché è il pagliaccio del villaggio, ma perché è pericoloso.
– Si prende gioco degli Jedi e sembra solo spaesato e sciocco, ma in realtà finge per usarli e fare in modo che si fidino di lui.
– Insegna ad Anakin Skywalker a prendersi gioco dell’autorità di uno Jedi, sbeffeggiando alle spalle Qui-Gon Jinn. Influenza Anakin anche sull’infatuazione sin da piccolo per Padme, e quest’ultima sulle decisioni più difficili.
– Sembra che sia stato lui a sabotare la nave di Qui-Gon e Obi ne La minaccia fantasma.
– Tutti i droidi che incontrano Jar Jar lo trovano sospetto e poco simpatico. Questo perché il controllo di Jar Jar non funziona su di loro.
– In un documentario si spiega che il personaggio di Yoda è ispirato da una mitologia dove “l’eroe incontra sulla strada una creatura quasi insignificante che si rivelerà essere un grandioso mago“. Partendo dal fatto che sappiamo che la Nuova Trilogia vuole specchiarsi in quella vecchia, allora deve esserci una simile creatura anche lì, e potrebbe essere proprio Jar Jar, ma a differenza di Yoda questo è malvagio.
– Ricordiamo anche che Yoda è annoiato e rincitrullito finché non scopriamo che è il più potente Jedi di sempre.
– Jar Jar Binks è la nemesi di Yoda, e non il Conte Dooku: Lucas ha deciso di non rivelare questa cosa per la reazione negativa che avrebbe potuto avere il fandom di Star Wars, e ha anche rivelato che “Jar Jar è la chiave di tutto“.
– L’attore che ha interpretato Jar Jar in performance capture, Ahmed Best, ha Twittato il 2 novembre 2015: “Dirò questo, è davvero gratificante quando tutto il significato nascosto dietro al proprio lavoro viene finalmente visto. Non importa quanto ci si impieghi”.
– Si pensa che Palpatine è l’allievo di Jar Jar e Jar Jar finge di lavorare per lui per mantenere le apparenze.
– Jar Jar Binks segue Palpatine ovunque, ma proprio ovunque: anche dopo il funerale di Qui-Gonn, quando Yoda spiega che ci sono sempre due Sith, un Mestro e un Apprendista.
Palpatine e Jar Jar Binks sono dello stesso pianeta: di tutti i pianeti della galassia, proprio dello stesso?
– Ahmed Best ha anche spiegato che in una scena eliminata Palpatine ringrazia in segreto Jar Jar per averlo fatto investire del titolo di Imperatore.

Ecco il video per chi conosce l’inglese: Jar Jar Binks il maestro Sith

Red

Jar Jar Binks il maestro Sith Star Wars Anakin and Padme