Milo Moiré nuda in piazza per le donne

Milo Moiré nuda in piazza per le donne

Colonia, Milo Moiré nuda in piazza per le donne

Milo Moiré nuda in piazza per le donne

Milo Moiré nuda in piazza per le donne: “Rispettateci! Non siamo prede libere nemmeno se siamo nude”

Milo Moiré nuda in piazza per le donne. Ieri è scesa in campo in difesa delle donne, dopo l’ondata di violenze e furti nei confronti di un centinaio di donne avvenuta nella notte di San Silvestro a Colonia, anche l’artista e modella svizzera 32enne Milo Moiré. Però, a differenza di altre donne e uomini che hanno manifestato in questi giorni la loro solidarietà nei confronti delle vittime, in campo lei è scesa nuda, coerentemente con molte altre sue performance pubbliche. In questo articolo ad esempio avevamo già parlato di lei Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina.

Milo Moiré nuda in piazza per le donne 2
Milo Moiré si è presentata davanti al Duomo di Colonia vestita unicamente con un paio di scarpe, tenedo fra le mani un cartello con scritto «Rispettateci! Non siamo prede libere nemmeno se siamo nude».

La performance di Milo Moiré è durata 20 minuti e la donna ha dovuto sfidare il vento e le fredde temperature invernali di appena 4 gradi della città tedesca per manifestare nuda di fronte al Duomo. Si può proprio dire che Milo Moiré nuda in piazza per le donne ci è andata con grinta e determinazione.

Milo Moiré nuda in piazza per le donne 3
Decine di passanti si sono fermati a guardare la protesta della 32enne e la polizia ha assistito alla protesta senza intervenire.

Milo Moiré ha dichiarato al quotidiano tedesco Bild:

Io sono convinta del fatto che le donne non saranno più percepite come oggetto sessuale nel momento in cui si mostrerà lo stesso rispetto a una donna nuda, come a una donna vestita. Le donne devono vivere i loro valori di libertà autodeterminandosi e in piena autoconsapevolezza.

Red

Milo Moiré nuda in piazza per le donne 4

2015 l’anno delle celebrità nude

2015 l’anno delle celebrità nude

Sicuramente le celebrità non sono state timide in questo 2015

2015 l’anno delle celebrità nude: è arrivato il 2016 ed è ora di tirare le somme sulle celebrità che si sono mostrate senza veli

2015 l’anno delle celebrità nude. Un breve riepilogo sugli scatti più sexy delle celbrità, dal mondo della musica a quello della televisone e del cinema. Ve ne proponiamo solo alcune perchè ce ne sarebbero molte altre, pensate Miley Cyrus, che però oramai non fa più notizia perchè si mostra sempre nuda o in abiti provocanti. Chissà magari qualche scatto lo ricorderete perchè ha destato maggiore interesse, altri per voi saranno nuovi. Non ci resta che augurarvi buona lettura e felice anno nuovo!

Cominciamo con Kim Kardashian che aveva posato nuda l’11 agosto per dimostrare di essere veramente incinta
Kim Kardashian naked nuda
Sharon Stone a 57 anni, nuda per Harper’s Bazaar

Sharon Stone naked nuda Harpers Bazaar 2 Sharon Stone naked nuda Harpers Bazaar

Tara Reid sexy foto

2015 l'anno delle celebrità nude Tara Reid naked nude instagram

Chelsea Handler durante il Mardi Gras
Chelsea Handler naked nuda Flashes Topless Pic During Mardi Gras
Emily Ratajkowski fotografata mentre fa il bagno il 21 gennaio
Emily Ratajkowski naked bath nuda
FKA twigs (Tahliah Debrett Barnett) fa un bagno sexy ad aprile

FKA twigs Tahliah Debrett Barnett naked bath nuda

Pink posa nuda per PETA nel mese di febbraio
2015 l'anno delle celebrità nude Pink naked nuda
Amber Rose il 18 gennaio
2015 l'anno delle celebrità nude Amber Rose naked nuda
Khloe Kardashian posa nuda a dicembre come avevano già fatto le sorelle Kim e Kourtney

2015 l'anno delle celebrità nude Khloe Kardashian naked nudaRed

Keira Knightley: Basta ritoccarmi il seno

Keira Knightley: Basta ritoccarmi il seno

Basta ritoccarmi il seno, Keira Knightley in topless disse no a Photoshop

Keira Knightley: Basta ritoccarmi il seno Keira Knightley in topless seno tits

L’attrice si era mostrata orgogliosamente in topless senza ritocchi di alcun genere

Keira Knightley: Basta ritoccarmi il seno. Chi se lo ricorda? E’ accaduto nel 2014. La bella attrice Keira Knightley aveva posato in topless a settembre per la copertina di Interview.

Si era fatta fotografare senza ritocchi con Photoshop perchè, come ha lei stesso dichiarato:

Ho visto il mio corpo manipolato talmente tante volte per tante ragioni, sia dai paparazzi che nei poster dei film, per cui ho detto “OK, sono d’accordo nel fare le fotografie in topless, ma non dovrete ritoccarmi il seno o ingrandirlo. Perché ci tengo a dire che veramente non ha importanza quale sia la tua taglia.

Patty Pravo topless a 67 anni

Patty Pravo topless a 67 anni

La cantante ha voluto mostrare orgogliosa il suo fisico, che non dimostra l’età

Patty Pravo topless a 67 anni versiliaI fan stentano a credere che sia proprio lei, ma è così

Patty Pravo topless a 67 anni. Patty Pravo topless a 67 anni. E’ successo a luglio, chi se lo ricorda ancora? E’ già caduto nel dimenticatoio della rete? Patty Pravo a 67 anni aveva mostrato un topless che farebbe invidia a molte donne più giovani. La cantante si era concessa qualche “goccia di sole”, come scriveva su Facebook, prima di un concerto che si teneva in serta a Marina di Massa in Versilia. Le foto avano fatto come da previsione il pieno di like in poche ore.

Ad un fan che commenta: “Stento a credere sia lei”, Patty Pravo risponde: “Mettiti gli occhiali”

Patty Pravo topless a 67 anni Patty Pravo topless a 67 anni marina

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda: Mi hanno detto che non volevano nessun’altra al posto mio

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda Pamela Anderson sexy Feet
L’attrice prima di prendere questa decisione si è consultata con i figli


Playboy chiude con Pamela Anderson nuda
. Pamela Anderson sarà l’ultima donna a posare nuda per la copertina di Playboy. La rivista sexy dopo 60 anni in cui grandi star da Madonna a Cindy Crawford si sono spogliate per essere ritratte sulla cover della rivista per adulti non pubblicherà più nudi, come ha detto l’amministratore delegato della rivista Scott Flanders:

Oggi con un click puoi trovare tutto il sesso che vuoi.

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda Pamela Anderson Baywatch Feet
Internet infatti ha trasformato l’accesso al mondo del sesso, troppa la pornografia gratuita. Tale scelta è stata condivisa in toto dal proprietario e creatore Hugh Hefner anche a causa del fatto che il magazine ha avuto un crollo delle vendite: dalle 5,6 milioni di copie del 1975 alle 800.000 di adesso. Così si cambia: più articoli e più vestiti addosso alle ragazze. In ogni caso però il Playboy del futuro avrà comunque ancora la Playmate del mese e delle belle foto all’interno. Sara così solo più vietato ai minori di 13 anni in maniera tale da avere in questo modo più mercato.

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda Pamela Anderson sexy

La ex star della famosa serie tv Baywatch oramai 48enne sarà ritratta nel numero di Playboy di gennaio/febbraio 2016, che uscirà in edicola l’11 dicembre. Pamela Anderson, musa di Hefner, è apparsa sulla copertina della rivista 13 volte del 1989, più di qualsiasi altra celebrità, era giusto che si chiudesse con lei.
Pensate, il primo numero aveva Marylin Monroe in copertina e per ottenere il suo consenso Hugh Hefner aveva dato all’attrice 600 dollari di tasca propria e 8.000 che aveva ricevuto in prestito. La scommessa fu un successo per le copie vendute furono 51.000.

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda Pamela Anderson Sits on Stairway
Pamela Anderson ha raccontato ad Entertainment Tonight:

Mi hanno detto che non volevano nessun’altra al posto mio.

Ha poi raccontato anche di aver prima chiesto il parere dei figli Brandon, 19 anni, e Dylan, 17 anni, che hanno acconsentito.

REd

Playboy chiude con Pamela Anderson nuda Pamela Anderson sexy legs

Nude contro il cancro al seno e la censura dei social

Nude contro il cancro al seno e la censura dei social

Bis provocatorio da parte della squadra di canottaggio femminile, che lo scorso anno aveva posato senza abiti per raccogliere fondi per la ricerca contro il tumore al seno

Nude contro il cancro al seno e la censura dei social. Le studentesse della University of Warwick Rowing non si arrendono e ci riprovano: un anno fa Facebook aveva censurato le loro foto nude anche se era per un’iniziativa di beneficenza.

Si tratta di un bis provocatorio da parte delle ragazze della squadra di canottaggio femminile della facoltà inglese, che lo scorso anno avevano posato senza abiti per raccogliere fondi per la ricerca contro il tumore al seno. La censura del social network che aveva rimosso la pagina che pubblicizzava l’iniziativa considerandola pornografica, così come fa normalmente con le foto delle mamme che allattano e che vengono puntalmente rimosse. Le ragazze però non scoraggiate sono tornate con un nuovo calendario 2016, ancora una volta con le loro foto senza abiti.

Grazie allo scorso calendario, e alla notorietà nata dopo la censura di facebook, l’anno scorso le studentessa sono riuscita a raccogliere 3400 sterline che hanno interamente devoluto al Macmillan Cancer Support.

Sotto troverete i nuovi scatti delle studentesse inglesi, ancora una volta nude contro la censura e a favore della raccolta fondi per la lotta al cancro al seno:

Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 1 Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 2 Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 3 Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 4 Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 5 Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 6 Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 7 Nude contro il cancro al seno e la censura dei social 8

Red

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina

La Moiré aveva battezzato la nuova tecnica di sua creazione “PlopEgg Painting“

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina 1

Dopo essersi riempita la vagina aveva cominciato a sparare fuori le uova di vernice con l’obbiettivo di dipingere un quadro

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina. Chi è Milo Moiré? Si tratta di una performer svizzera che è diventata famosa per i suoi quadri astratti proposti in occasione della fiera tedesca Art Cologne. La stramba artista aveva preparato delle uova contenenti inchiostro e acrilico colorato, che poi si era messa dentro la vagina. Dopo essersi riempita la vagina aveva cominciato a spararle fuori con l’obbiettivo di dipingere un quadro.

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina 2La Moiré aveva battezzato la nuova tecnica “PlopEgg Painting“, ma in molti nella performance ci avevano visto solo l’ultimo disperato tentativo di farsi conoscere nel pazzo mondo dell’arte, perchè ciò che aveva incuriosito i media era proprio l‘artista nuda a gambe aperte davanti alla zona delle esposizioni, che sparava fuori dalla sua vagina le bombette di colore.

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vaginaQuesto gesto, che possiamo definire feticista dell’artista pazza, di inserire le uova di vernice nella sua vagina per poi espellerle ciclicamente su una tela bianca ha destato scalopoere perchè è avvenuto in uno spazio pubblico attirando i curiosi.  Nelle intenzioni di Moiré c’era, oltre a quella di farsi conoscere e vendere le sue opere, quella di sottolineare la forza del “potere informale e creativo” della femminilità, facendo implicito riferimento alla gravidanza ed alla nascita umana.

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina 4Chiamata proprio PlopEgg Painting dal suono Plop, plop, plop che fanno le uova che cascano sulla tela. Alla fine della performance la tela viene poi piegata su se stessa, levigata e spiegata nuovamente per creare un’immagine simmetricamente riflessa e caleidoscopica.

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina 5Se volete vedere il video della performance e decidere se si tratta di arte oppure no lo trovate qui:

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina

Il sito personale dell’artista invece è questo:

Dipinge quadri con la sua vagina

Red

Milo Moiré dipinge quadri con la sua vagina 3

Poppy Jackson nuda sul tetto

Poppy Jackson nuda sul tetto

L’artista britannica si è mostrata nuda sul tetto di un palazzo del quartiere East End di Londra

Poppy Jackson nuda sul tettoL’artista ha già promesso di ripetere nuovamente la performance

Poppy Jackson nuda sul tetto. Chi è Poppy Jackson? E’ un’artista che il 31 ottobre 2015 si è mostrata nuda sul tetto di un palazzo del quartiere East End di Londra. L’artista infatti sfifando il freddo autunnale posava con le gambe allargate e una cinta in vita.

La sua posa nuda sul tetto è durata per ben quattro ore con solo pochi minuti di pausa, attirando l’interesse dei curiosi ignari della performance. Molti passanti, rimasti colpiti davanti alla scena che si trovavano davanti:  Poppy Jackson nuda sul tetto a gambe aperte su un tetto di Commercial Street, e hanno deciso di scattarle qualche foto per pubblicarla sui Social. La donna voleva indagare sulle funzionalità del corpo umano in correlazione con lo spazio e il tempo, sulle possibilità di rappresentazione del corpo e sul valore del genere sessuale. Poppy Jackson nuda sul tetto 3

Chissà come mai Poppy non è stata invitata a scendere dal tetto per tutto quel tempo, in quanto la legge non permette di esporre le proprie nudità in luoghi pubblici. la performance non è comunque stata rose e fiori perchè durante l’esibizione Poppy ha avuto i brividi e pelle d’oca per il freddo e i passanti hanno espresso la loro preoccupazione per l’artista che, restando per molte ore completamente nuda sul tetto del palazzo, rischiava di prendere un’inflenza.

Non so come l’abbia fatta franca – ha detto all’Evening Standard, Raquel Rodriguez, una testimone che ha immortalato Poppy sul tetto e ha pubblicato le immagini on line – Se io camminassi nuda per strada mi arresterebbero. Ci sono tante aziende qui intorno e ho visto persone che davano una sbirciatina e poi tornavano al lavoro

L’artista è già nota per i suoi progetti stravaganti: all’inizio di settembre ha chiesto alle donne il loro sangue mestruale per dar vita a una nuova installazione artistica.

Poppy promette di ripetere l’esibizione in qualche altro quartiere di Londra, quindi se la vedete sapete già chi è.

Red

Poppy Jackson nuda sul tetto 1