Crea sito

Un eroe russo a Palmira

Un eroe russo a Palmira

Un eroe russo a Palmira, scoperto scoperto dai combattenti dell’IS, mentre trasmetteva le coordinate per i raid dell’Aviazione russa, dopo essere stato circondato dagli islamisti, l’ufficale ha indirizzato il fuoco verso sè stesso

Un eroe russo a Palmira Vladimir Putin Russian army

Un eroe russo a Palmira, cha da la sua vita per aiutare l’Avizione russa

Un eroe russo a Palmira. Un ufficiale delle forze speciali russe era stato stato scoperto dai combattenti del Daesh, mentre trasmetteva le coordinate per i raid dell’Aviazione russa. Dopo essere stato circondato dagli islamisti, il militare ha trasmesso all’Aviazione russa le coordinate dei terroristi nella zona di Palmira, indirizzando il fuoco anche su se stesso:

Il rappresentante della base russa di Hmeymim, ha raccontato come riporta sputniknews.com:

Non lontano da Palmira mentre trasmetteva le coordinate dei terroristi del Daesh all’Aviazione per poter effettuare i raid è morto un ufficiale delle forze speciali russe. Per una settimana aveva effettuato la sua missione militare trasmettendo le coordinate esatte dei terroristi per permettere agli aerei russi di effettuare raid di precisione.

Secondo lui, infatti, il soldato è morto eroicamente, dopo aver indirizzato il fuoco verso la sua posizione, dal momento che era stato trovato dai terroristi e circondato. Come riportato ieri sul sito del Ministero della Difesa, , i caccia russi dal 20 al 23 marzo hanno effettuato 41 missioni di volo nei pressi di Palmira, colpendo 146 installazioni dei terroristi. Sono stati uccisi più di 320 islamisti, 6 punti di controllo dei terroristi, 5 carri armati, 6 cannoni, 2 depositi di munizioni e 15 fuoristrada.

L’aviazione russa ed il gesto di un simile eroe sono stati fondamentali per la riconquista della città da parte dell’esercito regolare siriano del presidente Bashar al-Assad.

Red